::cck::84::/cck::
::introtext::

Volare. Partire. Tornare. Per ricominciare, mettersi alla prova, per riprendere a sognare. Bellissima canzone di Michael Mc Donald, il cui testo dice che

 

::/introtext::
::fulltext::

non esiste montagna abbastanza alta da non poter superare e sorvolare.

Evocativo il clip, non è video ufficiale: le slides mostrano piste di atterraggio in tutto il mondo, quasi che il dovunque sia sempre raggiungibile, a portata di mano (e di volo).

 

Traduzione di “Ain’t no mountain high no enough”:

 

Non esiste una montagna abbastanza alta

 

Ascolta piccola
Non esiste montagna alta
Non esiste valle profonda
Non c’è fiume abbastanza vasto, cara

Se hai bisogno di me chiamami
Non importa dove sei
E quanto lontano
Dì soltanto il mio nome
Sarò lì in un attimo
Non devi preoccuparti

Perchè piccola
Non esiste montagna abbastanza alta
Non esiste una valle abbastanza profonda
Non c’è un fiume abbastanza vasto
Da impedirmi di venire da te

Ricordi il giorno
Che ti ho salutato
Ti ho detto
Potrai sempre contare su di me
Dal quel giorno ho fatto un voto
Ci sarò quando mi vorrai
In qualunque modo

Perchè piccola
Non esiste una montagna abbastanza alta
Non esiste una valle abbastanza profonda
Non c’è un fiume abbastanza vasto
Da impedirmi di venire da te

Nè vento, nè pioggia

Il mio amore è vivo
Nel mio cuore
Anche se siamo lontani chilometri
Se avrai bisogno di una mano
Arriverò di corsa
Più veloce che posso

Non sai che
Non esiste una montagna abbastanza alta
Non esiste una valle abbastanza profonda
Non c’è un fiume abbastanza vasto
Da impedirmi di venire da te

Non sai che
Non esiste una montagna abbastanza alta
Non esiste una valle abbastanza profonda
Non c’è un fiume abbastanza vasto

::/fulltext:: ::cck::84::/cck::

Niente di troppo alto
Pubblicato in: Blog

Potrebbe anche interessarti